Huawei P10 e P10 Plus ufficiali, caratteristiche prezzo e disponibilità

La kermesse catalana non ha ancora preso il via ufficialmente ma già i più importanti marchi hanno inziato la loro lotta a colpi di annunci. Tra questi non poteva mancare Huawei che ha ufficialmente annunciato i propri nuovi top di gamma per quanto riguarda la categoria smartphone. Parliamo di P10 e P10 Plus, conferme di un produttore attivo e sempre più solido

 

Non poteva mancare Huawei al MWC 2017. Il Colosso cinese che ormai da tempo ci aveva abituato ad una presenza “sottotono” per quanto riguarda la kermesse catalana ha deciso invece quest’anno di approfittare dell’importante evento per annunciare nientemeno che il suo nuovo top di gamma per la categoria smartphone. E così, dopo la solita introduzione del CEO Richard Yu, ecco spuntare sul palco dell’Italian Pavillon i nuovi Huawei P10 e P10 Plus.

 

Due versioni anche per questo nuovo smartphone top, dopo che due furono anche le versioni di P9 annunciate lo scorso anno in quel di Londra. La differenza principale sarà anchequesta volta definita dalla risoluzione e dalla dimensione del display, FullHD da 5,2 pollici per Huawei P10 e QuadHD da 5,5 pollici per P10 Plus. In entrambi i casi parliamo di un display AMOLED dai neri, quindi estremamente profondi.

All’interno dei nuovi P10 e P10 Plus troviamo un processore HiSilicon Kirin 960, dotato di CPU Octa Core a 2,3 GHz e GPU Mali G71. Si tratta dello stesso processore di Huawei Mate 9, in grado di offrire un ottimo livello prestazionale. CPU che sarà accompagnata da 4 o 6 GB di memoria RAM a seconda della versione scelta al momento dell’acquisto.

Ritorna la collaborazione con Leica per quanto riguarda l’ingegnerizzazione della fotocamera principale e ancora una volta viene mantenuto il doppio modulo. La differenza rispetto al passato è da ricercarsi nella risoluzione dei due moduli, quello monocromatico ha infatti una risoluzione di 20 megapixel contro i 12 di quello RGB. L’ottica offre poi una apertura focale f/1.8 che dovrebbe garantire una buona luminosità in ogni occasione, sopratutto lavorando in sinergia con lo stabilizzatore ottico. Da valutare nelle prestazioni la presenza di uno zoom definito Hybrid Zoom 2X, come anche il sistema di messa a fuoco ibrida 4in1. Nella parte frontale troviamo un’altra fotocamera, questa volta da 8 megapixel di risoluzione, con apertura focale f/1.9.

Rinnovato anche il design, ora caratterizzato da spigoli più arrotondati e da linee nel complesso più sinuose. Non cambiano i materiali, ancora alluminio per buona parte della scocca, fatta eccezione per il solo inserto della parte alta della back cover dove troviamo incastonate le ottiche delle fotocamere. Particolare da non trascurare per P10 Plus anche la presenza di un rivestimento di nano particelle idro-repellente.

Per quanto riguarda la connettività troviamo supporto completo a tutti gli standard più conosciuti, oltre che una USB Type C per ricarica e collegamento al PC e al jack audio da 3,5 mm, la cui presenza è sempre meno scontata.

Il sistema operativo sarà ovviamente Android nella sua ultima versione Nougat, personalizzato anche se in maniera meno profonda del passato, con l’interfaccia proprietaria EMUI, nella sua versione 5.1.

Huawie P10 sarà disponibile a partire da fine marzo ad un prezzo di partenza di 679 euro per il modello P10 da 4GB di RAM e 64 GB di storage, a salire fino a 829 euro per il modello Plus con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Quattro sono le colorazioni disponibili per P10: Graphite Black, Precious Gold, Mystic Sylver e Rose Gold. Per entrambe le versioni avremo poi due edizioni speciali caratterizzate da colorazioni uniche, verde e blu.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *